Influenza in arrivo, sarà di media intensità come per il 2016

Quest’anno, l’influenza in arrivo nelle prossime settimane sarà di media intensità ma meno aggressiva e colpirà poco più di 5 milioni di italiani

L’influenza di stagione 2017-2018 dovrebbe essere, secondo le previsioni degli esperti, di “media intensità” e dunque simile a quella del 2016 seppur meno aggressiva con 5 milioni di casi di vera influenza e 8-10 milioni di forme simili influenzali.

influenza
influenza

Ci si aspetta più virus, ormai è così da diversi anni, alcuni già conosciuti più una variante, il virus AH1N1 – Michigan che essendo una variante può diffondersi ma si crede non in maniera troppo diffusa.

Molto dipenderà anche dal tipo di stagione che si andrà incontro. Presumibilmente la diffusione sarà maggiore nel caso di una stagione invernale molto rigida con più casi di influenza.

E proprio tra qualche settimana, con la progressiva diminuzione delle temperature, il virus si farà strada e contagerà i 5 milioni di italiani, come previsto.

Molto importante sarà saper distinguere un semplice raffreddore o un malessere passeggero dalla vera influenza stagionale. Salvo nei casi degli anziani in cui la febbre non è comunque molto intensa allora il contagio si distinguerà per il brusco aumento della temperatura corporea, ovvero febbre oltre i 38°, problemi respiratori dovuti a naso chiuso o che cola, occhi arrossati nonché almeno un sintomo di tipo generale come dolori muscolari o articolari.

In presenza di questi tre sintomi allora è molto probabile che si è di fronte a un caso di influenza stagionale.