Pediatria Calabria 2018, il Dr. Alberto Tozzi sul Digital Health Literacy

Tozzi parteciperà al congresso “Pediatria Calabria 2018” nella giornata di sabato 24 febbraio, parlerà dell’evoluzione della sanità ed in particolare del Digital Health Literacy

C’è attesa per il 19° Convegno Nazionale di Aggiornamento in Pediatria Calabria quando a Rende, si incontraranno esperti del settore provenienti da tutta Italia, fra questi il Dr. Alberto Tozzi.

Alberto Tozzi
Alberto Tozzi

Laureato in Medicina e Chirurgia, il Dr. Tozzi, è Responsabile dell’Area di ricerca Malattie Multofattoriali e Malattie Complesse e Responsabile dell’Unità di Medicina Digitale e Telemedicina dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Tozzi ha da sempre dimostrato particolare attenzione ai vaccini e all’epidemiologia delle malattie trasmissibili. Ha gestito numerosi progetti di ricerca finanziati afferenti a organismi nazionali e internazionali ed è Associate Editor di Frontiers in Public Health.

Da un po’ di tempo a questa parte, Tozzi si sta concentrando a portare innovazione nella sanità pubblica, intesa non solo in dotazione di materie prime quale l’acquisto di nuove tecnologie ma soprattutto in innovazione di processo, necessario per generare quei cambiamenti radicali nella quotidianità delle strutture sanitarie.

Quanto detto è stato messo in atto all’interno del reparto pediatrico del Bambin Gesù, trovando soluzioni che hanno portato l’innovazione desiderata, con risultati riconosciuti in tutto il mondo.

Tozzi parteciperà al 19° Convegno Nazionale di Aggiornamento Pediatria Calabria 2018 che si terrà nei giorni 23 e 24 febbraio 2018 a Rende (Cosenza), presso l’Hotel San Francesco.

L’intervento di Alberto Tozzi è previsto nella prima sessione mattutina di sabato 24 febbraio, quando prendendo la parola, relazionerà sul “Digital Health Literacy”.

Appuntamento dunque a venerdì 23 e sabato 24 febbraio, con il 19° Convegno Nazionale di Aggiornamento Pediatria Calabria, organizzati da J&B Prof, Provider Standard accreditato presso la Commissione Nazionale per la Formazione Continua in Medicina.