Correre per un minuto al giorno giova alla salute ossea delle donne

E’ sufficiente una corsetta di un minuto al giorno, per apportare benefici alla struttura ossea delle donne. A rivelarlo uno studio delle University of Exeter e University of Leicester


Arriva dall’Inghilterra uno studio che afferma il beneficio per la salute della struttura ossea della popolazione femminile, dovuto a un solo minuto di corsa al giorno. I ricercatori delle University of Exeter e University of Leicester hanno infatti condotto uno studio utilizzando i dati della UK Biobank, relativi a oltre 2500 donne. Ciò che hanno scoperto è che alle donne che in media hanno fatto 60-120 secondi di attività quotidiana ad alta intensità, corrisponde una salute ossea del 4% migliore rispetto a quelle che hanno fatto fitness per meno di un minuto. Tutto nasce da quelle che vengono definite “brevi esplosioni”, cioé da quelle attività aerobico muscolari ad alta intensità, che portano benefici notevoli alla salute ossea. Lo studio ha fatto emergere anche, che per coloro che hanno quotidianamente compiuto una corsa giornaliera superiore a due minuti, la salute ossea risulta essere ancor migliore. Il dato infatti sale al 6%, rispetto alle donne che comunemente non fanno attività fisica di questo genere. Sullo studio delle due Università, è intervenuta la dottoressa Victoria Stiles, dell’Università di Exeter, la quale ha sottolineato: “Non sappiamo ancora se è meglio accumulare questa piccola quantità di esercizi lungo l’arco della giornata o in una sola volta”. “Nelle donne -ha aggiunto la dottoressa- esiste un legame chiaro tra questo tipo di esercizio ad alta intensità e una migliore salute delle ossa”. Lo studio non chiarisce infatti se all’aumentare dell’esercizio fisico corrisponde un miglioramento della salute della struttura ossea, sia se si dovesse fare un esercizio prolungato a più minuti o se invece spalmato a più riprese durante la giornata. Di certo v’è che una camminata al giorno, anche per un breve periodo, tutti i giorni, fa bene e non solo alla salute della struttura ossea delle donne.