Cibi grassi e calorici a lungo termine sono come un'infezione

Cibi grassi e calorici a lungo termine sono come un’infezione

Per il corpo, seguire una dieta con molti grassi e calorie è come un’infezione,  difatti il sistema immunitario risulta più aggressivo a lungo termine

Una dieta con molti grassi e calorie rende il sistema immunitario più “aggressivo” sul lungo termine. E’ quanto stabilisce il risultato di una ricerca eseguita all’università di Bonn e pubblicata sulla rivista Cell.

In particolare, lo studio afferma che il sistema immunitario reagisce a una dieta con molti grassi e calorie come a un’infezione batterica. Dunque, il cibo poco sano rende le difese immunitarie più aggressive a lungo termine e rimane traccia di ciò anche se si passa a una dieta più sana.

Cibi grassi e calorici a lungo termine sono come un'infezione
Cibi grassi e calorici a lungo termine sono come un’infezione

Cambiamenti che a lungo termine possono essere coinvolti nello sviluppo di aterosclerosi e diabete. Lo studio dei ricercatori all’università di Bonn è stata eseguita su dei topolini, somministrando loro per un mese, una dieta con grassi, zuccheri e poche fibre. Il risultato è stato che questi animali hanno presto sviluppato una forte risposta infiammatoria in tutto il corpo, quasi come dopo un’infezione da batteri pericolosi.

Successivamente i ricercatori hanno somministrato agli stessi topi, la dieta tipica seguita precedentemente ai test. Una dieta a base di cereali, seguita per quattro settimane, che ha permesso di far scomparire l’infiammmazione acuta. Nonostante ciò, anche dopo un pò di tempo molti dei geni che erano stati attivati durante la fase in cui i roditori erano stati nutriti con cibo poco sano erano ancora attivi.

I ricercatori sono riusciti inoltre a identificare ciò che è stato definito il “sensore fast food” nelle cellule immunitarie, il quale individua cosiddetto junk food come “pericoloso”. E ancora, analizzando 120 campioni di sangue, hanno trovato prove genetiche del coinvolgimento del cosiddetto inflammasoma NLRP3.

Gli inflammasomi sono importanti complessi di segnalazione intracellulare capaci di riconoscere gli agenti infettivi e altre sostanze nocive. Rimane da stabilire come gli specifici inflammasomi NLRP3 riconoscono l’esposizione del corpo al cibo del fast food.