Arriva il primo vaccino-farmaco anti acaro, sarà gratuito ed in compresse

Arriva il primo vaccino-farmaco anti acaro. Importanti novità in fatto di vaccinazioni, sono emerse nel corso del XXIX della SIAAIC; il via libera non è ancora stato dato, ma dovrebbe arrivare entro pochi mesi. Sarà gratuito e somministrato in compresse

Grandi novità in fatto di vaccinazioni ed allergie. L’Aifa – Agenzia Italiana del Farmaco – è pronto a registrare il primo vaccino farmaco anti acaro. Lo si è detto, a Napoli, nel corso del XXIX Congresso della SIAAIC, Società italiana di Allergologia, Asma, e Immunologia Clinica. Manca ancora qualche mese al via libera definito, ma il vaccino-farmaco dovrebbe arrivare in Italia entro la fine dell’anno. La sua somministrazione dovrebbe avvenire tramite l’assunzione di compresse; il vaccino sarà gratuito, in quanto catalogato come farmaco di fascia A. Il periodo di somministrazione va dai tre ai cinque anni ma gli effetti benefici si mostrano dopo poche settimane. Nel caso si decida di interrompere la terapia, gli effetti positivi non verranno persi. Le evidenze dello studio del vaccino saranno pubblicate il prossimo 26 aprile sulla prestigiosa rivista internazionale “Jama”. Stando alle prime analisi, il vaccino anti acaro, ridurrà del 34 per cento il verificarsi di crisi respiratorie e del 40-60 per cento il ricorso a cortisonici.